Ricostruzione capelli: che cos'è e perchè farla?

Quale donna non sogna di avere una chioma sempre morbida e lucente? In realtà tutte, però non sempre succede specie in questi mesi freddi.

Esistono però diversi rimedi per ripristinare la salute dei capelli spenti e opachi,  che aiutano a mantenere sani e forti i tuoi capelli 365 giorni l’anno. Uno di questi è la RICOSTRUZIONE AFRODITE.

 

Perché i capelli diventano spenti: le cause più comuni

I fattori che rendono spenti e opachi i capelli sono tanti e si possono attribuire a diversi fattori:

  • le ghiandole sebacee: se non producono abbastanza sebo fanno sì che il capello tenda a disidratarsi (seccarsi) e a perdere lucentezza;
  • l’acqua: se troppo carica di calcare tende ad opacizzare il capello;
  • il sole: secca il cuoio capelluto;
  • lo sfregamento meccanico di cuffie, berrette, cappelli e copri capo invernali;
  • l’umidità atmosferica: assorbendola, i capelli modificano il loro ph, provocando l’apertura delle squame e la perdita di lucentezza;
  • le micro polveri inquinanti: il capello le assorbe insieme all’umidità, schiarendosi e scolorendosi;
  • l’utilizzo di phon e piastre;
  • gli shampoo e i trattamenti troppo aggressivi;
  • un’alimentazione poco equilibrata.

 

Ricorda che l’alimentazione è molto importante e che l’opacità e la perdita di lucentezza dei capelli può derivare anche da una cattiva alimentazione. Per prevenire, è bene adottare una dieta ricca di zinco e di beta-carotene, presente in dolci, carote, zucca, asparagi, cavolo.

Per rendere i capelli più lucidi, consigliamo anche di assumere gli acidi grassi omega-3 contenuti nel pesce, nei semi di lino e nelle noci. Aiuta, inoltre, assumere almeno un cucchiaio di olio extra vergine di oliva al giorno e alimenti a base di oli come olive, arachidi e semi di girasole.

Queste sono le cause principali ed esterne, escludendo quelle interne che, magari, possono derivare da uno squilibrio ormonale, da stress o stanchezza. A prescindere, si possono adottare alcuni rimedi e diversi accorgimenti per stimolare il cuoio capelluto e, perlomeno, arginare i danni.

Restituire lucentezza ai capelli spenti e opachi: la Ricostruzione Afrodite

Oltre ai rimedi naturali, esistono alcuni accorgimenti che possono aiutarti nella vita di tutti giorni. In questo modo, facendo rientrare nella routine quotidiana piccole azioni per la cura dei tuoi capelli, risulterà più semplice mantenerne la luminosità e la morbidezza senza alcuna fatica, ottenendo passo dopo passo il risultato sperato.

 

Impara a ricostruire e riparare i tuoi capelli con la Ricostruzione Afrodite. 

Il SISTEMA DI RICOSTRUZIONE grazie alla presenza del complesso cheratinico C.H.A. (19 aminoacidi della cheratina dei capelli umani), ripara all’istante le strutture interne del capello che hanno subito danni importanti.

La Ricostruzione Afrodite è un TRATTAMENTO DI RICOSTRUZIONE CAPILLARE che ripara le strutture danneggiate, sia all’interno che all’esterno, riformando lo strato della delle squame (cuticola). Il tuo capello risulterà sin dalla prima applicazione più forte, meno elastico, più consistente, LUCIDO, MORBIDO e SANO.​

Princìpi attivi naturali nei prodotti della Ricostruzione Afrodite.

Aminoacidi di cheratina: per i capelli sfibrati o difficili da gestire perché troppo crespi, la cheratina è il trattamento ideale. Li rende morbidi, lisci e sani e ricostruisce i capelli danneggiati.

Vitamina B: le vitamine del gruppo B sono fondamentali per il benessere dei capelli perché la loro azione è strettamente legata al metabolismo degli aminoacidi che, a loro volta, sono coinvolti nella sintesi della cheratina, la proteina che costituisce la struttura del capello. Quando si verifica una condizione di carenza di vitamine del gruppo B, inoltre, i follicoli dei capelli non ricevono tutti i nutrienti di cui hanno bisogno per mantenere i capelli forti, folti e belli.

Glicerina: con il passare del tempo vari fattori esterni causano doppie punte e fragilità, il tipo di capello che trarrà maggior vantaggio da un trattamento a base di glicerina è quello secco e fragile che idratando il cuoio capelluto, rende i capelli più facili da pettinare.

Olio di argan: grazie alla presenza di vitamina E e di antiossidanti, l’olio di argan è utile per idratare il cuoio capelluto particolarmente secco. Completano l’azione gli acidi grassi, che spengono l’infiammazione del cuoio capelluto e prevengono la secchezza.

Olio di macadamia: l’olio di macadamia è adatto per chi ha capelli sfibrati, secchi o crespi: è ottimo per districare in modo naturale e delicato. Combattere il crespo, nutrire i fusti capillari e contrastare la tendenza alle doppie punte.

Olio di semi di lino: l’olio di semi di lino sui capelli aiuta a prevenire le doppie punte e a ridurle in maniera naturale, reidratando ridona corpo e nutrimento ai capelli secchi.  Questo fantastico olio vegetale ci viene in soccorso per costruire (o ricostruire) la protezione idro-lipidico dei capelli, donando nuova vitalità e morbidezza alla chioma

Olio di ricino: i suoi benefici sui capelli sono però molteplici, tra cui la capacità di idratare le chiome secche, di contrastare l’effetto crespo e di sciogliere i nodi.

Come fare a casa tua il trattamento di Ricostruzione Afrodite.

Questa è la soluzione migliore per risolvere il problema dei capelli spenti e opachi, siamo sicuri che se proverai ad utilizzare questi prodotti ti troverai davvero soddisfatta!

Se hai letto questo articolo allora i tuoi capelli sono spenti e opachi e cerchi una soluzione.

Sei indecisa ed hai bisogno di un consiglio?

Contatta Afrodite gli esperti del progetto di bellezza e assieme studieremo sempre il PROGETTO DI BELLEZZA giusto per te.

Ricostruzione capelli: che cos'è e perchè farla?

Lascia il tuo commento

Shares
Share This